50enne ubriaco prende a calci le vetrate di un locale: denunciato

L'episodio è avvenuto a Tricesimo. L'uomo, in evidente stato di alterazione e con un coltellino addosso, ha anche provato ad opporre resistenza ai carabinieri intervenuti sul posto

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Udine sono intervenuti, dopo una segnalazione giunta al 112, all'esterno di un locale di Tricesimo dove un cliente stava prendendo a calci le vetrate di un esercizio commerciale. L’uomo, un 50enne del posto, in palese stato di alterazione psico-fisica, era andato in escandescenze per futili motivi. All'arrivo dei militari, giunti per sedarlo, si è rifiutato di fornire le generalità opponendo resistenza. La successiva perquisizione personale ha inoltre portato al rinvenimento di un coltello multiuso, posto sotto sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il soggetto è stato dunque denunciato in stato di libertà con le ipotesi di reato di danneggiamento, resistenza a Pubblico Ufficiale, rifiuto a fornire indicazione sulla propria identità e detenzione abusiva di oggetti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Carlo Cracco stringe una collaborazione con un'azienda friulana

Torna su
UdineToday è in caricamento