menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane espulso dall'Italia, prova a rientrare: arrestato dalla polizia

Un ventiseienne albanese è stato fermato dagli agenti della stradale di Amaro dopo un controllo sull'autostrada A23: per lui il processo per direttissima a Udine

Era stato espulso dall'Italia nel 2010, ma cercava ugualmente di rientrare nel nostro Paese: il tentativo però non è andato a buon fine e per un ragazzo di 26 anni tutto è finito grazie all'intervento della Polizia Stradale di Amaro.

Protagonista della vicenda, come detto, un giovane originario dell'Albania: il ventiseienne -  B.R. le sue iniziali - che aveva una falsa identità- è stato arrestato dagli agenti della Stradale mentre percorreva l'autostrada A23.
I poliziotti lo hanno intercettato durante un controllo: l'auto su cui viaggiava aveva la targa italiana e il giovane sarà processato a Udine per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento