rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cronaca

Ai domiciliari il rapinatore riconosciuto grazie a Facebook

L'uomo aveva inseguito la sua vittima rubandole la borsetta

Una donna, il 16 marzo scorso, è stata vittima di un agguato nella zona fra Sant'osvaldo e Campoformido. Stava rincasando quando è stata avvicinata e rapinata della sua borsetta con all’interno effetti personali, gioielli, portafogli, smartphone e denaro. Il malvivente era poi fuggito grazie ad un complice che lo attendeva al volante di un'auto parcheggiata a pochi metri di distanza. La vittima non si era data per vinta, così, dopo la denuncia, aveva iniziato alcune ricerche personali sui social, riuscendo ad individuare e riconoscere il suo rapinatore grazie a Fecebook. 

Ieri, dopo gli accertamenti, il recupero della refurtiva e la denuncia a piede libero, il 38enne Denis Hudorovic è finito agli arresti domiciliari.

Rapinata, riconosce il suo aggressore grazie a Facebook

Passa la serata al Bingo, arriva a casa e la rapinano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari il rapinatore riconosciuto grazie a Facebook

UdineToday è in caricamento