Cronaca Centro / Piazzale Gabriele D'Annunzio

Aggredito e rapinato: in tre contro uno lo incatenano al muro

I fatti sono accaduti mercoledì notte tra Piazzale D'Annunzio e via Roma a Udine, provvidenziale l'intervento di una pattuglia

Notte di paura a Udine, in piazzale D'Annunzio: tra martedì e mercoledì, tre persone, due uomini di 23 e 25 anni di origine pakistana e 23enne ucraina, hanno inseguito e picchiato un cittadino colombiano.

I fatti

Una pattuglia del Reparto prevenzione crimine di Bologna, che supporta la Questura di Udine nei servizi di controllo del territorio, è intervenuta provvidenzialmente l'altra notte, richiamata dalle grida di aiuto di un uomo che stava subendo un'aggressione. Tre persone lo stavano picchiando dopo, come emerso dalle indagini, averlo poco prima rapinato. Una volta giunti sul posto, gli agenti hanno cercato di sedare gli animi ma uno dei tre aggressori è riuscito comunque a colpire al volto la vittima, alla quale sono stati dati 5 giorni di prognosi. Come detto, poco prima in via Roma i tre avevano rapinato l'uomo fermandolo con una catena e rubandogli una collanina con anello. Il cittadino colombiano era riuscito a scappare ma è stato nuovamente raggiunto dagli aggressori, tutti residenti in città e arrestati con l'accusa di rapina in concorso e resistenza. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito e rapinato: in tre contro uno lo incatenano al muro

UdineToday è in caricamento