menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Calci e pugni ai carabinieri da ubriaca al bar, ne manda due all'ospedale

Una 36enne residente in Carnia è stata arrestata nella notte di domenica e condotta al carcere femminile di Trieste

Ubriaca al bar, all'arrivo dei carabinieri li aggredisce a calci e pugni e ne manda due all'ospedale. L'episodio, verificatosi a Tolmezzo la notte della scorsa domenica, ha visto come protagonista una 36enne, arrestata per le ipotesi di reato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e condotta al carcere femminile triestino del Coroneo. 

Il fatto

La donna, in preda ai fumi dell’alcol, ha creato un po' di scompiglio all’interno di un locale della località carnica, posizionato nella zona centrale, importunando gli altri avventori. Alla vista dei militari, intervenuti sul posto su richiesta del gestore del locale, la 36enne si è da subito scagliata contro di loro, colpendoli ripetutamente con calci e pugni. Con fatica la donna è stata ammanettata e arrestata.

Le conseguenze

I componenti della coppia di carabinieri, a causa della violenta aggressione subita, sono stati medicati al pronto soccorso dell’Ospedale di Tolmezzo e se la sono cavata con alcune lievi contusioni. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 22 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento