Cronaca

Treno in ritardo sulla linea Udine–Cervignano, aggredito un capotreno

L'uomo ha accusato un malore. È stato soccorso da un medico. Segnalati ritardi a più riprese nel mattino e al pomeriggio

Ritardi sulla linea Udine–Cervignano, alcuni pendolari esasperati se la sono presa con il capotreno – indirizzandogli grida e insulti –, che ha accusato un malore. L'uomo è soccorso da un medico presente a bordo della carrozza. 

Due ritardi gravi

I problemi sono iniziati già dalla mattina presto – come informa il Comitato pendolari Alto Friuli – con un guasto ad un passaggio a livello di Palmanova che ha causato un effetto domino con ritardi su tutti i convogli interessati (cinque in totale), con un ritardo massimo di 23 minuti. Al pomeriggio è andata molto peggio: un altro guasto ad un passaggio a livello di Palmanova ha mandato in tilt fino a sera l'intera linea. Coinvolti sei treni con ritardi fino a 140 minuti. Il regionale 6047 Trieste–Carnia è stato addirittura cancellato e sostituito con un autobus.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treno in ritardo sulla linea Udine–Cervignano, aggredito un capotreno

UdineToday è in caricamento