Aggrediti e rapinati in casa nella notte a Udine

Una coppia di settantenni si è ritrovata faccia a faccia con i ladri che, prima di scappare con un bottino di circa 20mila euro, ha aggredito la donna che aveva provato a fermarli

Ancora una rapina a Udine, questa volta in un'abitazione privata. L'episodio è avvenuto la scorsa notte, intorno alla mezzanotte tra venerdì e sabato, in una villetta della prima periferia udinese. Dei malviventi hanno fatto irruzione forzando un infisso in una casa abitata da una coppia di settantenni. Nel momento in cui i due si sono ritrovati di fronte i ladri irriconoscibili perché incappucciati, hanno provato ad opporre resistenza. Uno dei ladri, però, ha colpita in pieno volto la donna prima di scappare con la refurtiva. Il bottino che i due malviventi sono riusciti a racimolare è stato piuttosto consistente: un totale di circa 20mila euro tra contanti, un Rolex e diversi monili. Ad indagare sull'accaduto è la compagnia dei carabinieri di Udine.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

Torna su
UdineToday è in caricamento