Follia nei dilettanti, giocatore prende per il collo il guardalinee

È successo al campo sportivo di Camino al Tagliamento. La partita è stata sospesa a pochi minuti dal termine

Brutto episodio al campo sportivo di Camino al Tagliamento: a pochi minuti dal termine della gara contro il Fiume Veneto, sul risultato di 1-0 per i padroni di casa, un giocatore della panchina del Camino ha aggredito l'assistente - lo avrebbe preso per il collo - , provocando la sospensione della gara per diversi minuti. Recuperata la situazione e allontanato l’aggressore il match è ripreso ed è stato completato. C’è da capire ora cosa scriverà l’arbitro sul referto, allo scopo di valutare se possa essere presa in considerazione una possibile sconfitta a tavolino per il Camino. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

  • È ritornato il giustiziere delle piste ciclabili, avvistato oggi a rigare le auto parcheggiate

Torna su
UdineToday è in caricamento