Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

L'episodio in via Poscolle nella tarda serata di ieri. L'uomo è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale

"Mi raccomando per la partita di campionato con il Brescia". Una frase che poteva sembrare un auspicio (anche se la prossima si gioca contro l'Inter) si è trasformata in una provocazione nei confronti di alcuni giocatori dell'Udinese nella tarda serata di giovedì in un ristorante in via Poscolle. Un avventore (cittadino italiano di mezza età), nel locale assieme a una donna per consumare la cena, ha rivolto la parola agli sportivi, che hanno risposto con un cenno d'intesa. Il soggetto, visibilmente ubriaco, ha dato in escandescenza senza motivo, facendo scattare un parapiglia (in cui non sono stati coinvolti i bianconeri) con alcuni compomenti del personale. Dal locale è stato chiesto prontamente l'intervento degli uomini della Questura cittadina che, una volta sul posto, hanno rintracciato il soggetto nella vicina via Del Freddo, dopo che questo aveva tagliato la corda avendo capito che la situazione si stava complicando. L'uomo è stato identificato e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

Torna su
UdineToday è in caricamento