menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gruppi trasfusionali fermi: l'Afds lancia un appello a donare sangue

Si cerca in particolare il gruppo zero. L'11 e il 12 novembre i centri si fermeranno per migliorare le banche dati, ma il rischio è quello di rimanere senza sangue in caso di emergenza

L'Associazione Friulana Donatori di sangue (Afsd) ha rivolto un appello agli appartenenti ai gruppi sanguigni contrassegnati dallo zero (positivo e negativo) affinché prima dell'11 novembre si rechino a donare al fine di costituire una piccola riserva utile in caso di emergenze. Nei giorni 11 e 12 novembre, infatti, si fermeranno tutti i centri trasfusionali della Regione per permettere l'integrazione delle varie banche dati e, quindi, permettere una più efficiente ed efficace relazione fra le varie aree vaste nella compensazione delle disponibilità di sangue. In questi due giorni, informa l'Afsd, non verrà effettuata la raccolta di sangue e di emocomponenti per cui si rende indispensabile, in caso di emergenza, non mancare del necessario.

(ANSA).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento