Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Cividale del Friuli

Profugo afgano ospite di un albergo dà in escandescenza: arrestato

I carabinieri sono intervenuti due volte per calmare un 28 enne richiedente asilo: alla vista dei militari, ha aggredito la pattuglia

Era ospite in un albergo del cividalese ma è stato arrestato per avere prima infastidito clienti e personale della struttura e poi per avere aggredito i carabinieri. Protagonista un 28enne afghano, bloccato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Cividale del Friuli, coadiuvati dai colleghi delle stazioni di Tarcento e di Taipana.

I militari sono stati chiamati al 112 quando l'afgano, richiedente asilo e ospite dell'albergo, stava infastidendo una cameriera e alcuni clienti. I carabinieri hanno cercato di riportare la calma ma più tardi sono stati nuovamente richiamati. Questa volta, però, il 28 enne ha dato in escandescenza aggredendo la pattuglia. Poi si è dato alla fuga. I militari lo hanno rintracciato e arrestato: sarà processato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profugo afgano ospite di un albergo dà in escandescenza: arrestato

UdineToday è in caricamento