menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Adunata di Pordenone, si cercano addetti alla ristorazione

In occasione del grande evento degli Alpini, si aprono le candidature per lavorare in cucina e al banco: 50 i posti disponibili

Cinquantamila pasti in tre giorni, oltre tremila metri quadrati di superficie coperta con 4 mila posti a sedere dove consumare le pietanze. Quarantacinquemila litri di birra, 10 mila di vino e cinquantamila bottigliette d'acqua vendute dal venerdì alla domenica. Centocinquanta persone addette alla cucina e al servizio, di cui un terzo selezionate in città proprio nel fine settimana del raduno. Sono questi i numeri della grande ristorazione dell'Adunata fatti registrare l'anno scorso a Piacenza e che con buona probabilità potrebbero ripetersi anche per quella in programma a Pordenone dal 9 all'11 maggio prossimi.

ALPINI A PORDENONE: TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI

Per far fronte alla necessità di personale che coadiuvi il lavoro in cucina e al bancone, qualche giorno prima dell'Adunata verrà indetta una selezione. “Lunedì 5 maggio – spiega Flavio Dotta, incaricato dal CoA di seguire la ristorazione – dalle 9 alle 17 nella sala incontri dell'ex convento di san Francesco le aziende che curano il catering valuteranno curriculum di quanti si presenteranno sul posto candidandosi a lavorare. Sono richieste una cinquantina di persone che abbiamo maturato un minimo di esperienza tanto in cucina quanto nel servizio al banco. Dopodichè, entro la serata o al massimo il giorno successivo, verrà data una risposta consentendo ai selezionati di prendere servizio già da giovedì. Per cui invito gli interessati a presentarsi per cogliere questa opportunità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento