Cronaca

Si è spento Rodolfo Castiglione,  l’uomo chiamato Teatro

Padre e fondatore del teatro udinese. Aveva 89 anni. La notizia resa pubblica solo a funerale avvenuto

Nato a Udine il 25 gennaio 1927, si è spento qualche giorno fa nella casa di riposo che lo ospitava, chiedendo che la notizia fosse resa pubblica solamente dopo la sua tumulazione. Ci ha lasciati Rodolfo Castiglione, colonna del teatro udinese e regionale. Aveva dedicato l'intera sua vita all'arte del palcoscenico forgiando talenti e inaugurando enti e strutture. Durante la sua lunga carriera nel settore fu fondatore e direttore, per oltre 30 anni, dell’Ente Regionale Teatrale, direttore artistico del Teatro Giovanni da Udine e sovrintendente della Fondazione Teatro Nuovo.

Ricordiamo che alcuni anni fa, “l’uomo chiamato Teatro”, protagonista della vita culturale del capoluogo friulano dal Novecento fino ai primi anni del nuovo Millennio, donò il proprio archivio di 11mila pezzi, raccolti in sessant’anni di attività in ambito teatrale e culturale (documenti, sceneggiature, testi, nastri, film e fotografie relative alla storia del teatro edel cinema  regionale), all’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia perché fosse conservato, catalogato, ma soprattuttoreso fruibile.

I materiali conservati nell’Archivio di via Marco Volpe seguono il percorso storico che si snoda dagli anni Dieci del Novecento fino al 2007, rappresentando quindi cent’anni di storia del Friuli e della nostra regione, narrati attraverso il teatro e la cultura. Dalle filodrammatiche attive nel Ventennio fino alla fondazione del Teatro Sperimentale Udinese nell’immediato Dopoguerra, dalla nascita nel 1948 del Gruppo Amatori d’Arte Drammatica “Piccolo Teatro della Città di Udine” che, con Rodolfo Castiglione nel ruolo di regista, si aggiudicò per ben due volte il primo premio al Festival Nazionale dei GAD di Pesaro, fino alla creazione del Teatro Club Udine, dall’ideazione e alla creazione dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia fino dalla prima edizione del Palio Studentesco Città di Udine nel 1972, non c’è stato avvenimento teatrale a Udine che non abbia avuto per protagonista Rodolfo Castiglione.

Castiglione-2Questo il commento del presidente del Teatro Nuovo Giovanni da Udine, Paolo Vidali: “A Udine, Rodolfo Castiglione era 'il Teatro' quando ancora io frequentavo lo Stellini, negli anni Sessanta. L’ impegno del Giovanni da Udine, ma so che in questo non saremo soli, sarà quello di conservarne il ricordo e di seguirne l’esempio. A pochi mesi dalla celebrazione del suo ventesimo anno di vita, il Teatro Nuovo Giovanni da Udine saluta con affetto e profonda riconoscenza una delle figure decisive della sua storia". Dal 2000 al 2007 Rodolfo Castiglione fu sovrintendente e direttore artistico per la prosa del Giovanni da Udine, programmando stagioni di grande successo e portando sul palcoscenico di via Trento spettacoli e interpreti indimenticabili. Così lo ricorda Giuseppe Bevilacqua, direttore artistico prosa del Teatro Nuovo: “Fu un uomo appassionato e con il coraggio culturale del vero impegno. Impossibile non sentirlo ancora presente dietro le quinte, sulla scena vissuta dell’amato teatro. Con lui ho iniziato anch’io, nell’immediata consapevolezza che si possa davvero ‘fare’ teatro amandolo del tutto e in tutti i suoi aspetti. Mi fu accanto al Palio e anche all’esame in Accademia; ricordo il suo sguardo di approvazione all’inizio della mia direzione artistica del Teatro di Udine: fu per me di grande sostegno”.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è spento Rodolfo Castiglione,  l’uomo chiamato Teatro

UdineToday è in caricamento