menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acufeni: casi di suicidio anche in Fvg, quasi il 10% della popolazione regionale ne soffre

I 2000 associati dell’associazione udinese A.I.T Tinnitus chiedono aiuto alle istituzioni 

E’ un disturbo di cui si parla poco, ma sono centinaia di migliaia le persone che ne soffrono. Anche nella nostra regione. Così come sono tante le richieste di aiuto che l’associazione A.I.T. Tinnitus, con sede a Lavariano, rivolge continuamente alle istituzioni. “Noi ci impegniamo a dare un contributo per la ricerca alle Università di Pavia e alla Mario Negri di Milano – spiega il presidente, Ottorino Savani - ma se questo Governo non ci aiuta, è difficile portare avanti gli studi. Da anni scriviamo a deputati e senatori, ma non abbiamo mai ottenuto risposte, eppure in Fvg siamo 100.000 a soffrirne, sei milioni in Italia e convivere con l’acufene porta anche alla morte per suicidio, perché si va incontro a un forte stato di depressione. Anche nella nostra regione ci sono stati dei casi”.

Voci inascoltate, dunque, quelle dell’Associazione A.I.T. che da 20 anni cerca di dare voce a tutti coloro che soffrono di acufeni e si batte per far riconoscere questo disturbo come una malattia. Ma soprattutto chiede contributi per la ricerca, unica speranza per milioni di persone. 

“Si nutre sempre la speranza di un intervento concreto delle istituzioni – ha ricordato Savani alla recente assemblea dell’Associazione – affinché diano avvio a studi e ricerche su questa patologia orfana, che può colpire tutti indistintamente”. Oggi l’unico aiuto arriva dai dispositivi acustici, ma una cura definitiva non esiste. Con l’acufene bisogna imparare a convivere, bisogna fare i conti tutti i giorni con quei rumori e ronzii che non si spengono mai e che possono modificare la qualità della vita. Fino a non resistere più. Si rinnova l’appello dell’A.I.T. Tinnitus per un aiuto, che può arrivare anche dai cittadini devolvendo il 5x1000 all’ssociazione (C.F. 94075480304).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 26 decessi

Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 22 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento