Acqua non potabile in Carnia, l'elenco dei comuni interessati

La nota ufficiale del Consorzio acquedotto Friuli Centrale

In Carnia, a causa del maltempo di questi giorni, l'acqua non è potabile. A dichiararlo è il Cafc in una nota ufficiale, inviata questa mattina ai Comuni gestiti e all'Azienda sanitaria 3 Alto Friuli. La situazione di acqua torbida rilevata nelle reti di distribuzione idrica è provocata dalle abbondanti precipitazioni di questi giorni, congiuntamente all'assenza di energia elettrica nei sistemi deputati a filtraggio e disinfezione. 

Buone pratiche

Per tutelare la salute pubblica, in via precauzionale, Cafc ricorda ai Comuni della zona che l’acqua non deve essere considerata “potabile”, ovvero non conforme al Decreto legislativo 31/2001. Per scopi alimentari l'acqua deve essere sottoposta a bollitura per almeno 10 minuti. Cafc ha chiesto ai Comuni coinvolti e all'Azienda sanitaria di diramare con urgenza le ordinanze sindacali. Cafc comunicherà quando l'acqua tornerà ad essere potabile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’elenco

I Comuni interessati sono Forni di Sopra, Forni di Sotto, Paularo, Amaro, Arta Terme, Villa Santina, Cavazzo Carnico, Raveo, Ampezzo, Verzegnis, Tolmezzo, Zuglio, Preone, Ravascletto, Ovaro, Forni Avoltri, Treppo Ligosullo, Paluzza, Enemonzo, Lauco, Prato Carnico, Comeglians, Socchieve, Suttrio, Sauris, Rigolato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la moglie dopo un diverbio, coltellata fatale

  • Studentessa universitaria trovata morta in casa

  • Si aggravano le condizioni di Gianpiero: "la malattia ha continuato il suo lavoro"

  • Elezioni comunali: Cividale, Ovaro e Varmo hanno i loro sindaci

  • È arrivata la neve: vento e aria fredda hanno abbassato drasticamente le temperature

  • Prima cerca di buttarlo nel fosso con l'auto, poi lo aggredisce a pugni e schiaffi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento