menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accusa uno straniero di averla derubata, in realtà i soldi li ha lei

Denunciata per simulazione di reato una 19enne cividalese. Per nascondere al compagno l'invio di denaro alla sua famiglia ha raccontato alla polizia di uno scippo, in realtà mai avvenuto

Aveva denunciato uno scippo di 800 euro da parte di uno straniero, ma in realtà la storia se l'è inventata di sana pianta e i soldi li aveva ancora con sé. Tutto questo per nascondere al proprio compagno l'invio di denaro alla famiglia, ma è stata scoperta e denunciata per simulazione di reato degli agenti del Commissariato di Cividale del Friuli, coordinati dal Commissario capo Michelangelo Missio. Il fatto risale a ieri, poco prima di mezzogiorno, quando una 19enne si è presentata in stato di choc in Commissariato per denunciare la vicenda, che sarebbe accaduta dopo essere uscita da un negozio, con il bambino in braccio. Gli investigatori in poco tempo hanno accertato che il racconto era completamente inventato, e hanno recuperato nella sua abitazione la somma, nascosta in un armadio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento