menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dono del sangue, accordo tra Comune di Udine e Afds

Pronto un protocollo di intesa per promuovere il dono del sangue e avviare progetti innovativi. L'assessore Liguori: "Ancora più attenzione verso la cultura del dono"

Attivare e sviluppare sinergie per promuovere il dono del sangue e, più in generale, avviare progetti innovativi di educazione alla salute e a corretti stili di vita. Con questo obiettivo sabato 20 settembre alle 10 nel salone del Parlamento in castello il Comune e l’Associazione friulana donatori di sangue di Udine firmeranno ufficialmente un protocollo d’intesa che rafforzerà ulteriormente la collaborazione tra i due enti.

“Donare il sangue non è solo un gesto nobile e generoso, ma è anche un autentico impegno civile – sottolinea il sindaco di Udine, Furio Honsell –. La presenza sul territorio comunale di 22 sezioni dell’Afds con circa 8 mila aderenti è un dato notevole e rappresenta un motivo di giusto orgoglio per una realtà cittadina capace di valorizzare una radicata rete della solidarietà”.

L’accordo, che sarà sottoscritto dal sindaco Honsell e dal presidente dell’Afds provinciale, Renzo Peressoni, permetterà di attivare un tavolo di lavoro e a una più stretta collaborazione fra l’associazione e l’amministrazione comunale, con l’obiettivo di promuovere iniziative comuni e fare in modo che Udine continui a essere una città all’avanguardia dal punto di vista della qualità della vita e del vivere sano. “Il protocollo, curato dall’assessorato alla Salute, sancisce la volontà di collaborazione tra le due istituzioni – spiega l’assessore alla Salute, Simona Liguori – per migliorare l’attenzione verso la cultura del dono nell'ambito dell’educazione alla salute e alla solidarietà. Profonda gratitudine a tutti i donatori dell’Afds per le tante vite salvate grazie ai loro gesti di solidarietà”.

Con questo accordo il Comune si impegna inoltre a garantire la sua collaborazione in occasione della Giornata mondiale del donatore e in particolare a concedere una serie di agevolazioni relative alle affissioni e all’autorizzazione per l’occupazione di suolo pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento