Accoltellamento in via Scrosoppi, prima colpisce la vittima e poi sé stesso

L'aggressore versa in gravi condizioni in terapia intensiva al "Santa Maria della Misericordia". La giovane presa di mira con tutta probabilità verrà dimessa oggi

La scena del crimine

L'ha prima colpita con un coltello da cucina – colpendola di striscio all'altezza della gola – e poi ha diretto l'arma verso sé stesso, ferendosi in maniera grave. È questo quanto è successo nella serata di domenica 13 ottobre, poco dopo le 20, in via padre Luigi Scrosoppi a Udine, a breve distanza dal teatro nuovo "Giovanni da Udine" e da piazza Primo Maggio. La ragazza – una 20enne udinese – con tutta probabilità verrà dimessa in giornata mentre l'aggressore – un ghanese di 37 anni – è ricoverato in terapia intensiva dopo aver già subito un intervento. 

Le ragioni

All’origine dell'aggressione potrebbe esserci una motivazione di natura sentimentale visto che la coppia ebbe in passato una relazione. I due si trovavano in strada (non in un appartamento) e, al termine di una discussione l'uomo ha estratto la lama. Prima ha colpito la giovane e poi ha inferto il colpo su di sé.

I soccorsi

La ragazza ha iniziato a urlare dopo essersi accasciata a terra, richiamando l'attenzione di qualcuno che ha avvisato i sanitari del 118. Sul posto sono arrivate due ambulanze che hanno soccorso i feriti e li hanno condotti al Santa Maria della Misericordia. Sul posto sono intervenuti gli uomini delle Volanti e della Squadra Mobile della Questura assieme ai colleghi della Scientifica per i rilievi del caso.

Il precedente

L'aggressore, alcuni giorni prima, era stato bloccato in via Leopardi e denunciato per "porto abusivo di arma da taglio" visto che era stato trovato in possesso di un altro coltello. I poliziotti erano intervenuti in seguito a una rissa in cui era stato coinvolto. Si indaga per "tentato omicidio premeditato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

Torna su
UdineToday è in caricamento