menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Udine, accoltellamento in centro. L'autore si è costituito in Questura

Nel frattempo si era rifugiato all'estero ma grazie al lavoro degli agenti di Polizia è stato convinto a rientrare in Italia e si è presentato spontaneamente negli uffici di viale Venezia

Si è costituito il cittadino kosovaro, di 23 anni, operaio, residente a Udine, sospettato di aver accoltellato lunedì sera, in centro a Udine, un giovane albanese con cui aveva avuto un diverbio, in una lite originata sotto i fumi dell'alcol. Il ferito aveva perso momentaneamente i sensi per il dolore. Il kosovaro si era spaventato, convinto di averlo ucciso, e si era dato alla fuga all'estero.

TARVISIO: AGGREDITO CON UN COLTELLO MENTRE RIENTRAVA A CASA

Ma il giovane albanese se l'era cavata con due ferite lievi e una prognosi di 10 giorni. Raggiunto telefonicamente all'estero dagli agenti della Squadra Mobile, il kosovaro, convinto da alcuni amici italiani, si è deciso a rientrare in Italia. Ieri mattina si è presentato spontaneamente in Questura. Ora verrà denunciato a piede libero per lesioni aggravate dall'uso dell'arma e porto abusivo del coltello, che però non è stato trovato.

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento