rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Tentato omicidio al park "Gervasutta", ecco chi è l'aggressore

Si tratta di un italiano che, in base a quanto trapelato dagli ambienti investigativi, ha rapporti con la malavita organizzata. Resta da capire il movente

Individuato l'aggressore del ventenne del Bangladesh trovato agonizzante sabato mattina nel parcheggio dell'ospedale “Gervasutta” a Udine. Si tratta di un italiano con familiari appartenenti alla malavita organizzata, che interrogato dal pm ha ammesso le sue responsabilità confessando l'aggressione. L’ipotesi di reato è quella di tentato omicidio. 

Droga e alcol

I due risultano entrambi aver avuto contatti con il mondo della droga. Entrambi, nella notte tra venerdì e sabato, avevano assunto sia sostanze stupefacenti che alcol. Il ferito, colpito con un'arma da taglio, ha rimediato una ferita grave al torace. È stato operato e si trova in condizioni limite in terapia intensiva. 

La vicenda

La ricostruzione dei fatti risulta ancora confusa e molti aspetti restano da chiarire, tra cui il movente. La Procura della Repubblica chiederà domani la convalida del fermo di indiziato di delitto al Gip.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio al park "Gervasutta", ecco chi è l'aggressore

UdineToday è in caricamento