menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Panettoni spartitraffico trasformati in "Minions" all'ospedale di Udine

Intelligente e simpatica iniziativa da parte dei volontari della sezione Abio Udine. Dissuasori di sosta modificati nei volti dei coloratissimi personaggi dei film d'animazione "Cattivissimo me"

Alcune magie sono semplici da realizzare: basta un pizzico di fantasia e tanto, tanto cuore ("Un bambino crede nelle fate se ci credi anche tu", diceva Giorgio Gaber). E questa mattina, a realizzare un incantesimo ci hanno pensato 8 volontari della onlus Abio. Armati di pennelli, nastro adesivo e vernici, i componenti della sezione udinese, da un'idea lanciata da Lucrezia Grillone - neospecializzata in igiene e medicina preventiva - hanno colorato i primi 6 panettoni spartitraffico posti sui lati del vialetto che dall'ingresso di via Colungna porta fino al reparto di Pediatria. Con una precisa operazione di makeup, i dissuasori di sosta si sono così tramutati nei celebri e gialli volti dei Minions, le creature che la Illumination Entertainment ha reso protagoniste di ben 4 fortunati lungometraggi d'animazione nella serie "Cattivissimo me". L'operazione sarà terminata solamente nei prossimi giorni quando saranno dipinti tutti i venti elementi in cemento che affiancano l'accesso al reparto. 

La simpatica "metamorfosi" di stamane è solamente una delle tante iniziative che i volontari della onlus inventano e attivano per allietare l'ospitalità dei bambini in cura presso il Padiglione 7del Santa Maria la Misericordia di Udine. Settimanalmente, e a turno, gli operatori Abio giocano con i piccoli pazienti dando anche il loro sostegno ai genitori dei piccoli ricoverati. Il compito dei volontari ha infatti come scopo quello di rendere più ospitale e accogliente l'ambiente ospedaliero, cercando di rendere la fase clinica e riabilitativa il meno traumatizzante e destabilizzante possibile. 

Ricordiamo che per la giornata Nazionale di Abio, in calendario sabato 29 settembre 2018, in 150 piazze italiane si potranno comprare dei cestini contenenti delle buonissime pere che aiuteranno a sostenere le sezioni Abio sparse per il territorio e i bambini ricoverati in ospedale. Nell'hinterland udinese i banchetto saranno posizionati in piazzetta Lionello e al Pradamano Shopping Center davanti al Bennet.

LOCANDINA_X_SITO1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento