menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una fase dell'abbattimento del cedro

Una fase dell'abbattimento del cedro

Il tribunale ha fatto abbattere un cedro prossimo ai 100 anni

E' successo in via Venzone, nella zona nord della città. Una battaglia legale durata tre anni conclusa con la morte forzosa della pianta che arrecava disturbo al vicinato

"Un cedro quasi secolare, un 90enne col cuore e lo sguardo oscurati dall'odio che non ascolta ragioni". E' così che gli abitanti della casa di via Venzone dove stamattina è stato abbattuto un cedro quasi centenario hanno salutato l'albero che dominava il loro giardino.

Un pensiero alla pianta ottuagenaria, un  Cedrus deodara di 16 metri d'altezza e un metro di diametro, e uno per il vicino di casa che ne ha preteso l'abbattimento.

La ragione? Sollevava la pavimentazione di un viottolo che porta alle autorimesse del condominio. Sia chiaro, tutto è stato fatto a norma di legge, con processo e sentenza esecutiva -emessa lo scorso mese di febbraio dalla giudice Fasan-, ma si fa fatica a comprendere come non potesse essere trovata una soluzione alternativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento