"Turismo dei rifiuti abusivi", via Val Bruna ancora teatro d'inciviltà

Continua la processione di persone che lasciano per strada materiale ingombrante nella zona del Villaggio del Sole

Il materiale abbandonato

«Siamo veramente stufi. Anche oggi in via Valbruna degli incivili hanno lasciato i loro rifiuti ingombranti per strada». La segnalazione arriva da una nostra lettrice (che ha anche fotografato l'auto che ha scaricato il materiale), stanca del fatto che la zona venga usata come una vera e propria discarica.  A fine ottobre un video da noi pubblicato mostrava il modus operandi di questi personaggi, con tutta probabilità “turisti del rifiuto” visto che per gli udinesi il deposito nelle isole ecologiche per materiale di questo tipo non è gravato da costi. 

L'auto che ha scaricato i rifiuti ingombranti

WhatsApp Image 2017-11-09 at 13.47.47 (1)-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Mettano delle telecamere» suggerisce la persona che ci ha informati, anche se non si può certo pretendere che ogni cassonetto della città sia monitorato. La controprova però c’è, perché come ci riporta sempre la nostra fonte «più verso lo stadio ci sono altri bidoni, ma lì nessuno buttare nulla fuori perché  ci sono le telecamere di alcuni negozi e della Posta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

Torna su
UdineToday è in caricamento