rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca

Quasi 830mila euro per combattere il calo di materia prima grazie a progetti agricoli

L'operazione rientra nel Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione ed ha come obiettivo lo sviluppo di progetti agroalimentari e la promozione del comparto

Su proposta dell'assessore regionale alle risorse Agroalimentari, Forestali, Ittiche e Montagna, Stefano Zannier, la Giunta regionale ha approvato uno spostamento di risorse integrative, a seguito di una ricognizione dei fondi assegnati ai bandi dove si sono evidenziate delle economie, in modo tale da utilizzare in maniera più efficiente le stesse risorse. 

"Andiamo a supportare così, fattivamente, investimenti sul territorio per la trasformazione, la commercializzazione e lo sviluppo dei prodotti agricoli - ha detto Zannier -. Le risorse saranno assegnate tramite due bandi: il primo è quello cui si può accedere mediante il 'pacchetto giovani', con una disponibilità complessiva di circa 130.000 euro. Il secondo è quello cui si può accedere mediante i 'progetti di filiera', dell'importo di oltre 700.000 euro". 

L'operazione

L'operazione rientra nel Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione.  "Mai come in questo momento di difficoltà sul fronte di reperimento di materie prime, è necessario puntare sulle risorse che offrono i nostri prodotti di territorio - ha rimarcato Zannier - La promozione del comparto, anche tramite i 'progetti di filiera', favorirà lo sviluppo dell'agroalimentare, aiutando l'economia del Friuli Venezia Giulia e i produttori del settore primario, quello su cui si fonda l'intera rete che porta dal campo fino alla tavola e al negozio"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi 830mila euro per combattere il calo di materia prima grazie a progetti agricoli

UdineToday è in caricamento