L'elisoccorso notturno sarà attivo da settembre con base a Campoformido

Entro un paio di mesi sarà finita la mappatura per localizzare le aree di decollo/atterraggio nei campi sportivi e in altre zone utili

Lo Stato maggiore della Difesa ha indicato nei giorni scorsi l'aeroporto di Udine-Campoformido come base dell'elisoccorso notturno del Friuli Venezia Giulia. Lo ha comunicato oggi il direttore centrale della Salute del FVG, Adriano Marcolongo, nel corso dell'audizione dell'assessore regionale Maria Sandra Telesca davanti alla Terza Commissione del Consiglio regionale. 

Marcolongo ha precisato che "la nostra richiesta allo Stato maggiore risale al luglio 2016", evidenziando che la base sarà pronta per settembre. Secondo Marcolongo "possiamo finalmente prepararci ad attivare il volo notturno e ci siamo già mossi per ottenere tutta la tecnologia militare necessaria". Nei prossimi due mesi verrà svolta la mappatura dei possibili punti di atterraggio sul territorio regionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude il Caffè dei Libri. Per i titolari è stato "un incubo crudele"

  • Locale da incubo invaso dai topi e dai loro escrementi

  • Il Malignani rischia la chiusura: scuola, Comune e sindacato uniti per evitarlo

  • Scomparso tra Sappada e Forni Avoltri, trovato il corpo nel letto del Piave

  • AAA Gestore di rifugio montano cercasi

  • Il guru della pasticceria contemporanea Biasetto ha aperto a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento