Mercoledì, 29 Settembre 2021
Casa Amaro

Incidente di Amaro, la Procura di Udine dispone accertamenti tecnici ed autopsia

L'incidente, verificatosi lo scorso 9 agosto è costato la vita a Piero Castracane, 61 anni, di Firenze, e alla figlioletta Nicole, di soli dieci anni. Il Pm ha disposto l’autopsia sulla salma del 61enne e una perizia cinematica per chiarire dinamica e cause del sinistro: domani l’affidamento degli incarichi

La Procura di Udine vuole fare luce sul drammatico incidente accaduto il 9 agosto 2021 ad Amaro (Udine), lungo la Regionale 52, costato la vita a Piero Castracane, 61 anni, di Firenze, e alla figlioletta Nicole, di soli dieci anni, e nel quale sono rimasti feriti altri due figli e un nipote del conducente della vettura.

Il Pubblico Ministero titolare del procedimento penale, il dott. Giorgio Milillo, come atto dovuto, ha iscritto nel registro degli indagati il conducente del mezzo pesante che si è scontrato frontalmente con l’auto condotta dalla vittima, D. D. V., 41 anni, di Varmo (Ud), con l’ipotesi di reato di omicidio stradale, e ha disposto un doppio accertamento tecnico non ripetibile per il quale affiderà gli incarichi domani, sabato 14 agosto, alle 9 e alle 10, presso la sezione di Polizia Giudiziaria in via della Prefettura.

I familiari delle vittime, per essere assistiti, attraverso il responsabile della sede di Udine, Armando Zamparo, si sono affidati a Studio3A-Valore S.p.A., società specializzata a livello nazionale nel risarcimento danni e nella tutela dei diritti dei cittadini.

La perizia

Il Sostituto Procuratore ha ordinato la perizia autoptica sulla salma di Piero Castracane per chiarire le cause del decesso, incaricando a tal scopo il medico legale dott.ssa Antonia Fanzutto. Inoltre, ha disposto una perizia cinematica per stabilire la dinamica del sinistro e ha scelto come proprio consulente tecnico l’ing. Ciro Ciotola, che inizierà le operazioni peritali già lunedì 16 agosto.

Per tali accertamenti Studio3A Valore S.p.A. ha messo a disposizione il medico legale dott.ssa Elisa Polonia e l’ing. Iuri Collinassi, come consulenti tecnici di parte per la famiglia Castracane-Zanier.

Famiglia che, pur apprezzando tutte le attenzioni ricevute, chiede riservatezza e discrezione in occasione delle esequie che verranno fissate in un secondo tempo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente di Amaro, la Procura di Udine dispone accertamenti tecnici ed autopsia

UdineToday è in caricamento