Come seminare il prato fai-da-te

Una breve guida per capire come seminare l'erba nel proprio giardino: tempi, periodo ideale, attrezzi da utilizzare

@ Immagine tratta da giardinaggio.net

Avere un bel giardino è il sogno di tante persone. L'erba verde e rigogliosa, i gusti arredi, le piante e i fiori a decorare il tutto. Ma tutto questo si può ottenere senza bisogno di rivolgersi a giardinieri esperti, basta un po' di lavoro manuale e tempo da dedicare al prato.

Come si inizia

Per seminare l'erba nel proprio giardino non serve chiamare una persona esperta, ma è un'operazione che può essere svolta anche a mano, senza attrezzature speciali. Si parte dalla prima semina del prato, operazione che deve essere preceduta dalla preparazione del terreno. Bisogna, quindi, ripulire tutta l'area interessata: vanno rimossi tutte le pietre, l'erba infestante, i ceppi, ecc. Una volta che tutta l'area è stata pulita per bene, bisogna dissodare l'erba con una vanga, fino a una profondità di circa venti centimetri.

Preparare il terreno

Prima della semina vera e propria, bisogna preparare il terreno. Ma come? Prima di tutto, bisogna eliminare le irregolarità spianando la superficie e livellandola. Poi, bisogna assicurarsi che il terreno sia leggero e friabile, non troppo drenato, ma neanche troppo poco. Poi, il terreno va compattato con il dorso del rastrello, evitando però di comprimerlo troppo. Questa operazione va ripetuta due o tre volte nell'arco di una settimana e l'area interessata deve essere lasciata incolta per alcune settimane. Infine, si sparge un fertilizzante granulare ricco di fosforo (circa 150/200 grammi per metro quadrato).

Il periodo migliore

Prima di seminare il terreno, è importante che non ci sia troppo vento o eccessiva umidità. Il prato può essere seminato in autunno, primavera o estate, ma il periodo migliore è all'inizio dell'autunno, quando il terreno è ancora caldo. In estate e in primavera bisogna stare più attenti alla siccità o alle gelate improvvise, invece.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le semina

In media, per seminare il prato ci vogliono circa 50 grammi di semi per metro quadrato di giardino. Le semina, poi, può essere fatta a mano o con una seminatrice. Se l'operazione si compie a mano, bisogna stare attenti a essere il più omogenei possibile. Dopo la semina, poi, si dovrà passare il rastrello delicatamente sul terreno per far penetrare i semi. Inoltre, bisogna assicurarsi che il terreno sia sempre umido. Infine, non resta che aspettare alcune settimane (di solito tre) per avere il prato bello verde e folto.

Garden Center, dove andare in città

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento