Stabilità dell'albero: come capire se è sano o da tagliare

Ecco una breve guida con tutte le informazioni per capire se l'albero piantato in giardino è instabile oppure ancora sano

@ Immagine tratta da vignaclarablog.it

Lo schianto o l'abbattimento di un albero, soprattutto se di grandi dimensioni, può portare a diversi danni e a incidenti anche pericolosi. Inoltre, secondo l'articolo 2051 del Codice Civile, in caso di danni arrecati a cose e persone causati dalla caduta di un albero, sarà ritenuto responsabile il suo custode, a meno che non si dimostri che il danno sia derivato da un caso fortuito o da forza maggiore (come eventi meteorologici intensi).

Controllo

In qualsiasi caso, il proprietario dell'albero ha il dovere di custodire e di vigilare sulla salute e sulla stabilità delle proprie piante in modo da evitare danni a terzi o a se stessi. In base a questo, bisogna mettere in atto tutti quegli accorgimenti volti a controllare lo stato di salute e di stabilità dell'albero, oltre a realizzare tutti gli interventi di manutenzione ordinari e straordinari.

Come fare

E' importante tenere sotto controllo costante le condizioni degli alberi, soprattutto se questi si trovano in aree sensibili o sono di grandi dimensioni. Bisogna verificare costantemente se non interessati da malattie o avversità di qualsiasi genere, se hanno dei rami troppo sporgenti, se il fusto è troppo inclinato o se presentano funghi o carie del legno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A cosa fare attenzione

Esistono diversi segnali di pericolo da non prendere alla leggera e da non trascurare:

  • funghi della carie del legno: rappresenta un processo di disgregazione dei tessuti legnosi interni molto pericoloso, in quanto, all'esterno, l'albero appare sano e rigoglioso, ma potrebbe improvvisamente schiantare al suolo.
  • Chioma alterata: diradata internamente, squilibrata, asimmetrica, aperta o compressa. Quando la chioma si presenta in uno di questi modi, l'albero non può considerarsi sano.
  • Ferite nel tronco: bisogna fare attenzione anche a lesioni o feriti sul tronco o sui rami principali, che possono portare all'abbattimento dell'albero.
  • Fusto inclinato: se il fusto dell'albero è inclinato, bisogna fare maggiormente attenzione alla sua stabilità.
  • Cavità nel tronco: queste sono originate, nella maggior parte dei casi, da funghi della carie o da urti accidentali, ma possono determinare situazioni di grave instabilità della pianta.
  • Radici scoperte: questa è considerata un'anomalia e un segnale di pericolo, causata dall'erosione dello strato superficiale del terreno, ma anche da tensioni interne dell'albero o da una falda superficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento