rotate-mobile
Giardino

Via alcune piante per un giardino a misura di gatto, ecco quali avere e quali no

I gatti amano stare all’aperto e l’estate è la stagione giusta per organizzare un giardino a misura di "Micio". Alcuni consigli su come fare

Temperature africane e “micio” che non si vede per tutto il giorno. Soprattutto con le alte temperature i gatti, come dar loro torto, cercano rifugio e riposo nelle aree più fresche. Ecco, dunque, che il giardino di casa diventa un luogo ideale dove rintanarsi, oltre dove giocare.

Un giardino a misura di gatto

Rendere un giardino o un terrazzo a misura di felino non è difficile, ma con i giusti accorgimenti e i consigli su quali piante posizionare, o non posizionare, riusciremo a creare un ambiente accogliente per il nostro gatto di casa. Già, perché con un giardino a sua misura, “Micio” in casa è più rilassato, la natura e il nuovo ambiente attirano la sua attenzione, e quindi è meno annoiato. Per non parlare del fatto che andare alla scoperta di nuovi posti all’interno del giardino lo rende molto più indipendente e salti, giochi e divertimento hanno benefici non solo sul suo umore, ma anche sul suo fisico. Anche gli spazi hanno la loro importanza, visto che la possibilità di avere più risorse a disposizione, fa si che nel caso in cui ci siano più gatti all’interno della famiglia, tendono a non entrare in conflitto.

Cosa "Micio" vorrebbe avere

Un giardino pensato per il gatto deve essere sicuro per lui e la sua incolumità, per questo è importante arredarlo in base alle sue esigenze.

Ai felini piace nascondersi e quindi, per farli sentire a loro agio quando passano dall’appartamento al giardino, possiamo creare un apposito nascondiglio da sistemare vicino alla porta. Inoltre, il giardino o il terrazzo non devono essere spogli, perché potrebbero far sentire il gatto troppo esposto. Meglio posizionare diversi nascondigli in cui nascondersi quando si sente minacciato. Questi possono essere creati facilmente con arbusti, fogliame o materiale di riciclo come ad esempio vecchie scatole di legno.

Non occorrerebbe dire che ai gatti piace stare in alto perché li fa sentire più al sicuro e nello stesso tempo permette loro di avere un buon punto di osservazione per tenere sotto controllo eventuali pericoli e scappare se si sentono minacciati.  A questo va aggiunto che i posti in alto sono perfetti per rilassarsi quando c'è il sole. Realizzarli è davvero semplice, basta montare delle mensole sulla staccionata oppure trasferire all’esterno la loro sdraiata preferita.

I gatti sono pigri e amano sonnecchiare. Ecco perché per farli sentire al sicuro e permettere loro di dormire comodamente, possiamo destinare un angolo del giardino interamente ai nostri gatti in cui posizionare la loro cuccia preferita o un cuscino. Se poi al nostro gatto piace stare fuori anche quando fa freddo o piove, una soluzione per metterlo al riparo dalle intemperie è una casetta in cui riposarsi ogni volta che ne hanno voglia.

Chi non ha sperimentato il fatto che ai gatti piace graffiare un bel divano. Oltre a farlo per mantenere i loro artigli in buone condizioni, i gatti sono spinti a farlo anche per sentirsi più sicuri nel loro ambiente o per segnalare la loro presenza ad altri gatti. Abituati a graffiare sia le superfici verticali che quelle orizzontali, dobbiamo fornire entrambe le opzioni utilizzando un vecchio ceppo d'albero o un tiragraffi.

Ultimo, ma non certo in ordine di importanza, è assicurarsi che il gatto beva a sufficienza, soprattutto quando fa molto caldo. È bene dunque fornire più fonti d'acqua posizionate in differenti punti del giardino. 

Scegliere le piante giuste

Le piante sono immancabili in giardino o in terrazzo, ma alcune possono essere pericolose per Micio. La natura curiosa potrebbe spingerlo ad ingerire le foglie o i fiori, per questo meglio evitare di avere in giardino queste piante

  • Gigli: se mangiati possono causare problemi ai reni
  • Cicadofite: appartenenti alle spermatofite sono molto simili alle palme e possono causare insufficienza epatica se ingerite da Micio
  • Piante a bulbo: causano vomito e diarrea
  • Narciso: è responsabile di ipotensione e nei casi più gravi di convulsioni

Non ci sono solo le piante pericolose per i felini, ma anche quelle innocue da avere assolutamente all'esterno per farlo divertire. Queste sono:

  • Erba gatta
  • Viole Africane
  • Gerbere
  • Orchidee
  • Petunie
  • Bocca di leone

Prodotti online

Tiragraffi

Casetta per gatti esterna

Amaca da finestra per gatti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via alcune piante per un giardino a misura di gatto, ecco quali avere e quali no

UdineToday è in caricamento