Casa Ampezzo

Cade lungo il sentiero e si procura un trauma cranico, soccorsa un'escursionista ad Ampezzo

La donna, una 40enne di Brescia, ha riportato un trauma cranico e la fuoriuscita di una rotula.

I soccorsi

Cade lungo il sentiero e si procura un trauma cranico e la fuoriuscita di una rotula. Non riuscendo quindi a proseguire allerta il Soccorso Alpino.

Disavventura oggi intorno alle 13.45 per una 40enne bresciana in escursione ad Ampezzo lungo il percorso che dal rifugio Tita Piaz porta a malga Colmaier.

La caduta è avvenuta a quota 1400 m. L’escursionista, in vacanza a Sauris, si è procurata un trauma cranico e la fuoriuscita della rotula. 

I soccorsi

Due squadre di tecnici soccorritori - quattro persone in tutto -  sono arrivate sul posto con il fuoristrada ed hanno stabilizzato e prestato i primi soccorsi all’escursionista nell’attesa che arrivasse l’ambulanza del 118 che, successivamente, ha accompagnato la donna all’ospedale di Tolmezzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade lungo il sentiero e si procura un trauma cranico, soccorsa un'escursionista ad Ampezzo

UdineToday è in caricamento