Profumare la casa: quale diffusore per ambiente scegliere

I diffusori per ambienti consentono di personalizzare l'odore di ogni stanza della casa e di avere sempre un profumo gradevole in ogni stanza

@ Immagine tratta da laprimapagina.it

I diffusori per ambiente sono diventati sempre più popolari, e quasi in ogni casa si può notare uno. Questi piccoli accessori, oltre ad essere veri e propri oggetti di design, regalano una piacevole sensazione e donano una fragranza unica a ogni stanza della casa. Ma quale fragranza scegliere per i diversi ambienti?

Quale diffusore comprare

Prima di scegliere la fragranza, è importante capire quale diffusore per ambienti acquistare. Ci sono i classici a bastoncino, quelli a ultrasuoni o, anche, delle candele profumate. La scelta è in base alle esigenze e ai gusti personali.

Salotto

In questa stanza delle casa molto utilizzata è sconsigliato usare profumi troppo intensi, ma è meglio puntare su fragranze fresche, come ad esempio gelsomino, geranio, o altri profumi di fiori. Nei mesi più freddi dell'anno, invece, si possono usare fragranze più legnose e speziate, come il sandalo o la vaniglia.

Cucina

Questo ambiente è già saturo di odori, quindi la fragranza scelta non deve essere troppo invasiva, anche perché andrebbe ad alterare la percezione del profumo dei cibi. Via libera, quindi, a fragranze fresche e leggere. Alcune idee: limone, note agrumate, lavanda, timo, verbena. Tutti profumi che rinfrescano e allontanano i cattivi odori.

Bagno

Anche questa stanza ha bisogno di freschezza. Alcune fragranze ideali sono quelle marine o quelle che sanno di pineta. Anche qui, poi, possono essere usate fragranze agrumate, ma anche quelle più delicate, come quelle fruttate. Ad esempio, alla pesca.

Camera da letto

Per quanto riguarda questa stanza, la più privata di tutta la casa, si può scegliere in libertà la fragranza che più incontra i gusti personali. Di solito, si cerca di creare un ambiente tranquillo e rilassato, e a questo proposito sono perfetti i profumi floreali. La lavanda aiuta a conciliare il sonno, ma si può optare anche per il lino, il tea tree o il borotalco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Lanterne in giardino: alcune idee per la casa

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

Torna su
UdineToday è in caricamento