Vesciche ai piedi: come curarle?

Tutti i rimedi naturali da provare in caso di dolorose vesciche ai piedi

Le vesciche ai piedi possono comparire a causa dello strofinio insistito tra la pelle e le scarpe indossate, ma anche in caso di scottature. In entrambi i casi, ci si trova con una bolla sulla pelle del piede.

Le vesciche

Queste possono essere piccole e poco o per nulla dolorose, mentre ci sono altre, più grandi e che ricoprono una porzione di pelle maggiore, che possono essere molto fastidiose e dolorose, soprattutto se non curate. Di solito, il riassorbimento della vescica piccola avviene in due o tre giorni, ed è importante non scoppiarla, in quanto il sottile strato di pelle costituisce una barriera naturale contro i batteri e riduce il rischio di infezioni.

Come eliminarle

Per curare le vesciche in poco tempo, si possono provare dei rimedi naturali molto semplici e realizzati con prodotti facilmente reperibili. Ecco quali:

  • aloe vera: questa pianta rappresenta un ottimo antifiammatorio naturale, e aiuta a cicatrizzare velocemente la ferita. Nel frattempo, inoltre, aiuta a mantenere la pelle idratata. Si può lasciare agire l'impacco anche tutta la notte.
  • Aceto di mele: con questo ingrediente si riuscirà a disinfettare la vescica in modo naturale, da usare anche in caso di rottura della pelle. Va applicato sulla zona con del cotone.
  • Acqua e sale: acqua calda e sale è uno dei rimedi più semplici da provare. I piedi vanno lasciati ammollo per un quarto d'ora almeno, in modo da ammorbidirli sfruttando anche l'azione disinfettante del sale.
  • Bicarbonato: anche con il bicarbonato si può fare un pediluvio, aggiungendo qualche rametto di rosmarino.
  • Olio di tea tree: conosciuto per le sue proprietà disinfettanti e antifiammatorie, l'olio di tea tree può essere utilizzato anche in caso di vesciche. Questo va applicato direttamente sulla zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Il piccolo Michael perde la vita a soli cinque anni

  • Un uragano terrorizza il mar Ionio, il suo nome è "Udine"

  • Professore infetto da Coronavirus, 115 studenti in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento