Salute

Granuli contro l'insonnia: quali aiutano a dormire bene?

I granuli sono una soluzione omeopatica al problema dell'insonnia, molto comune e che può interessare le persone episodicamente o in modo cronico

Immagine tratta da humanitas.it

L'omeopatia può aiutare a risolvere il problema dell'insonnia, soprattutto se questa è passeggera e non cronica, fermo restando di seguire alcune regole base per dormire bene, come non fumare prima di coricarsi, non guardare la tv fino a tardi, non mangiare pesante, e via dicendo.

Cos'è

L'insonnia è un problema molto comune, che può interessare anche un adulto su tre. Si tratta di una riduzione e di una modifica della durata e della qualità del sonno, che si può manifestare in diversi modi. Si può far fatica ad addormentarsi, oppure essere vittima di frequenti interruzioni del sonno. L'insonnia è un disturbo fastidioso in quanto influenza la qualità e la quantità del sonno, per poi avere riflessi durante il giorno, come irritabilità, affaticamento, problemi di concentrazione e molto altro. Questa, può essere occasionale o cronica.

Cause

La cause dell'insonnia possono essere varie, ma il fattore scatenante più comune è rappresentato da un evento stressante. Altri fattori determinanti sono alcuni disturbi fisici come le apnee notturne, problemi respiratori, crampi alle gambe, disturbi gastro-intestinali. Ma anche uno stile di vita poco sano, abuso di alcool o tabacco, uso di certi tipi di farmaci e sostanze stimolanti.

Rimedi naturali

L'omeopatia può aiutare a curare l'insonnia episodica attraverso questi ingredienti:

  • Aconitum napellus;
  • Arsenicum album;
  • Ignata amara;
  • Nux vomica;
  • Coffea;
  • Gelsemium;
  • Kalium phoshoricum;
  • Cocculus;
  • Chamomilla;
  • Stramonium.

Per saperne di più su dosi e metodi di assunzione, rivolgersi a un esperto o all'erboristeria di fiducia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Granuli contro l'insonnia: quali aiutano a dormire bene?

UdineToday è in caricamento