Mani in inverno: come proteggerle dal freddo

Ecco una breve guida per capire come proteggere le proprie mani durante la stagione fredda dell'anno e averle sempre curate

@ Immagine tratta da absolutedamascena.com

Le mani, come spesso si sente dire, sono il nostro biglietto da visita e, se trascurate, rivelano molto i segni del tempo. Per evitare ciò, esistono delle creme e dei trattamenti specifici, da svolgere soprattutto durante la stagione fredda dell'anno.

Il freddo

Oltre ad essere continuamente esposte agli agenti atmosferici, con il freddo le mani tendono a disidratarsi, e la conseguenza più evidente è che si screpolano e diventano ruvide. Se la disidratazione diventa più importante, poi, si corre il rischio di provocare dei dolorosi taglietti sulla pelle. Per evitare tutto ciò, quindi, è fondamentale prendersi cura delle proprie mani, per averle morbide e delicate anche in inverno.

Cosa fare

Quando le temperature scendono molto, la prima cosa da fare per proteggere le mani è indossare un paio di guanti. Poi, pensare alla detersione. Non bisogna, infatti, usare acqua troppo calda o troppo fredda, e non vanno mai usati prodotti troppo aggressivi. Meglio utilizzare prodotti ad azione emolliente che aiutano a idratare l'epidermide e a non seccarsi. Importante, poi, ricordarsi di esfoliare la pelle con uno scrub. Questo, è da fare una volta ogni una/due settimane, non troppo spesso, prediligendo prodotti contenenti ingredienti naturali e non aggressivi. Infine, non resta che massaggiare le mani con una crema idratante e nutriente, ricca di oli vegetali o burro di Karitè.

Mani e unghie

Anche le unghie risentono delle basse temperature, e se non curate bene, possono indebolirsi e rovinarsi. Per proteggerle, quindi, un'ottima soluzione consiste nel massaggiarle con dell'olio d'oliva o di mandorla. Si tratta di un trattamento fai da te che aiuta a lenire, idratare e fortificare le unghie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Il piccolo Michael perde la vita a soli cinque anni

  • Un uragano terrorizza il mar Ionio, il suo nome è "Udine"

  • Professore infetto da Coronavirus, 115 studenti in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento