Cosa sono le "coffin nails" e come realizzarle

Le unghie a ballerina sono quelle più richieste tra le nuove tendenze, ma sono anche facili da realizzare

Le unghie a ballerine, o detto anche "coffin nails" (dall'inglese, "bara"), sono l'ultima moda del momento in fatto di manicure, tanto da essere sfoggiate da star del calibro di Rihanna. La forma ricorda quella della punta delle scarpette da danza, oppure di una bara (se si è più macabri). Per ottenerle però non ci vuole un lavoro troppo difficile, ma la tecnica è simile a quella per le unghie della forma quadrata. L'unica differenza è che i lati esterni dell'unghia vengono limati in modo obliquo. Unica pecca è che questo tipo di manicure non può essere ottenuto su tutte le unghie: serve infatti che queste siano lunghe. Proprio per questo, a meno che non si abbia una base naturale adatta, richiedono la ricostruzione delle unghie in gel.

Stanno bene a tutte?

Prima di spennellare le unghie con smalti tinta unita o con stili e decorazioni particolari, bisogna però capire se questo tipo di manicure può star bene a tutte. Trattandosi di una forma che richiede una lunghezza notevole, le coffin nails valorizzano dita dal letto ungueale lungo e stretto. Donano principalmente alle mani dalla silhouette fine e delicata, pena l’effetto pacchiano. Se non hai dita sottili o affusolate evita le ballerina shape, come anche le unghie squadrate: prova a optare per le almond nails, comunque di tendenza, o per unghie a forma ovale, in grado di far apparire più slanciata la mano.

Come si realizzano

Questo tipo di unghie è semplice da realizzare, ma un po' meno da mantenere. Per realizzarle bisogna avere delle unghie lunghe e forti. Se si non ha la base naturale adatta però, si può ricorrere alla ricostruzione in gel o in acrilico, o all'uso delle tip.

  1. Con unghie naturali

Chi ha unghie naturali forti e lunghe potrà creare delle bellissime coffin nails in modo davvero semplice. Procuratevi una lima di cartone o di vetro, in quanto più delicate, e cercate di evitare quelle in metallo, perché potrebbero rovinare le unghie. Procedete in questo modo: mettete la lima ai lati dell'unghia e limate sempre nella stessa direzione con movimenti decisi ma delicati. Per creare la punta della scarpa della ballerina, o il cosiddetto “effetto bara”, dovete fare in modo che i lati dell'unghia si restringano man mano che vi avvicinate alla punta: per farlo tenete la lima in posizione diagonale, ma attenzione a non eccedere con l’inclinazione. Ora limate la parte superiore mantenendo la lima perpendicolare in modo da creare la punta quadrata. Dopo aver eliminato i residui della limatura, lavate le mani e procedete con il primer unghie, che fissa lo smalto e rende più duraturo il suo effetto, per poi terminare con l’applicazione dello smalto scelto.

  1. Con ricostruzione in gel o acrilico

Non tutte  però hanno la fortuna di avere una base naturale adatta a realizzare delle perfette unghie a ballerina: chi ha unghie corte, fragili e difficili da fare allungare, ma non vuole rinunciare alle ballerina shape, potrà ricorrere alla ricostruzione delle unghie in gel o acrilico. In questo caso la coffin nail si realizza dopo che il prodotto si è completamente asciugato: si procede poi con la limatura. 
Utilizzate una lima in cartone con la grana spessa adatta alle unghie ricostruite, dato che hanno una consistenza diversa da quelle naturali. Partite realizzando l'unghia quadrata alla quale poi darete la forma a ballerina. Potete anche ricreare la coffin shape modellando direttamente il gel o l'acrilico prima di applicarlo sull'unghia: questa procedura richiede però esperienza in quando è necessaria un'ottima manualità e bisogna agire velocemente prima che il prodotto si asciughi. 
Il lato positivo della ricostruzione è che la durata della manicure sarà più lunga: anche se è una soluzione più costosa, vi permetterà di avere comuqnue unghie curate.

  1. Con le tip

Chi non ha le unghie lunghe, oppure non vuole sottoporsi alla ricostruzione in gel o acrilico, può acquistare le tip (le unghie finte da incollare sulla propria unghia): si trovano facilmente in vendita nelle profumerie, al supermercato, on-line e nei negozi specializzati per estetiste. Si potrà optare per delle tips preformate da incollare direttamente o scegliere quelle standard. In quest’ultimo caso, bisognerà munirsi di pazienza e fare pratica per limarle e ottenere una perfetta coffin shape. Limatele con una normale lima di cartone utilizzando la stessa tecnica degli altri casi, ma procedendo con delicatezza per evitare che la tip si stacchi dall’unghia. Se il risultato non dovesse piacervi potete toglierle utilizzando uno specifico solvente per eliminare la colla. 

Centri di ricostruzione unghie a Udine

Gold Finger, viale Volontari della Libertà, 34 Udine

Unghie & Colori, via Francesco Petrarca, 29 Udine

Reginails, via Grazzano, 61 Udine

PurpleNails, piazzale Gio Batta Cella, 59 Udine

Come avere una nail art di tendenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento