Frutta e verdura: cosa mangiare in autunno?

Ecco una lista dei frutti e delle verdure tipicamente autunnali da mangiare in questo periodo dell'anno

@ Immagine tratta da dilei.it

Sono molti i frutti tipici dell'autunno, ma anche diversi tipi di verdure. Fine settembre, ottobre, novembre e dicembre sono i mesi giusti per consumare, ad esempio, l'uva, i kiwi e le castagne. Bisogna ricordarsi che consumare frutta e verdura di stagione è importante per la salute, ma anche per l'ambiente.

Frutta autunnale

L'autunno è la stagione migliore per mangiare le mele e le pere, due frutti con diverse proprietà nutritive. Da un lato, le mele contengono calcio, magnesio, potassio e sodio. Inoltre, aiutano a tonificare e migliorare il funzionamento del sistema muscolare e di quello nervoso, ma anche a combattere i problemi intestinali grazie alle fibre e alle vitamine. Anche la pera, poi, contiene molte vitamine, sali minerali, ferro, iodio e ha proprietà diuretiche e depurative. In questa stagione, poi, si possono gustare i cachi, ricchi di betacarotene, vitamine e minerali. Inoltre, aiutano il miglioramento del funzionamento intestinale, ma sono ricchi di zuccheri, quindi non bisogna esagerare. Ancora, il melograno e le sue mille proprietà: antiossidante, astringente, antidiarroico, gastroprotettore, aiuto contro il diabete e il colesterolo. Sempre tra la frutta autunnale troviamo le noci, frutta secca ricca di proprietà benefiche con sali minerali e vitamine, omega3. Inoltre, le noci hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Poi, troviamo l'uva, antiossidante dell'autunno per eccellenza, oltre a contenere potassio, calcio e fosforo. Non possono mancare, poi, le castagne: ricche di minerali, potassio, magnesio, ma anche molti carboidrati. Ancora, i kiwi, frutto che contiene molta vitamina C, sali minerali ed enzimi capaci di regolarizzare il transito intestinale. Altra frutta tipicamente autunnale: fichi, more e prugne.

Verdura autunnale

La verdura più famosa dell'autunno è sicuramente la zucca, ricca di potassio e betacarotene, ma con poche calorie. Ottima anche come antiossidante e dalle proprietà depurative. Accanto alla zucca, la carota, ricca di vitamine, ferro e betacarotene. Aiuta a migliorare la salute degli occhi, ma anche della pelle, oltre ad avere un potere diuretico, lenitivo, idratante e antiossidante. Ancora, migliora la digestione e le infiammazione del tratto gastro-intestinale. Tra la verdura di stagione, troviamo anche il topinambur, un tubero ricco di ferro e di vitamine, con proprietà diuretiche, digestive e aiuta a tenere basso il livello di zuccheri nel sangue. Ancora, i cavoli: cavolfiori, verze, cavoletti, ecc. Conosciuti per le loro diverse proprietà, sono antibatterici e antietà, con un alto contenuto di calcio. Inoltre, aiutano l'attività intestinale e hanno un'azione cicatrizzante. Poi, la cicoria, un valido aiutante per pancreas, fegato e intestino, ma anche per regolarizzare il livello di zuccheri nel sangue. In autunno troviamo sicuramente anche gli spinaci, ricchi di ferro, vitamine, sali minerali e con proprietà lassative e diuretiche. Ancora, i funghi: pochi grassi, poche calorie, ma tanti sali minerali, fosforo, magnesio, potassio e vitamina B. Altra verdura tipicamente autunnale:

  • aglio
  • alloro
  • aneto
  • basilico
  • bieta
  • ceci
  • fagioli
  • lattuga
  • lenticchie
  • melanzana
  • patate
  • piselli
  • scalogno
  • finocchio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento