Coop Casarsa: l'11 e il 14 maggio in classe per spiegare il cioccolato

Nuova iniziativa del Distretto soci collegato al punto vendita di Fiume Veneto della Coop Casarsa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Nuova iniziativa del Distretto soci collegato al punto vendita di Fiume Veneto di Coop Casarsa: venerdì 11 maggio e lunedì 14 maggio gli alunni della scuola primaria di Fiume Veneto "Cesare Battisti" potranno partecipare nella propria sede scolastica a un laboratorio educativo che spiega la filiera del cioccolato legata ai prodotti Equosolidali della Coop.

Per i più piccoli il laboratorio, tramite un approccio più semplice, s'intitola il "Pianeta del cioccolato" mentre per i più grandi della classe quinta, maggiormente strutturato, si chiama "I fabbricanti di cioccolato". A spiegare come nasce questo gustoso alimento sarà il gruppo di docenti guidato dalla maestra Francesca Da Ros, mentre il tramite con il Distretto soci è stato Davide Sellan, membro del gruppo di soci (composto anche da Armando Radegonda, Galliano Bertolo, Rosetta Basso e Sergio Stefanuto) seguito dal consigliere di Coop Casarsa delegato ai Distretti Orietta Moretti.

L'iniziativa punta a formare i giovani al consumo consapevole grazie al fatto che il cioccolato è uno degli alimenti preferiti da bambini e bambine. Ma, ed è questa la domanda dalla quale parte il laboratorio, lo conoscono davvero? Attraverso la narrazione e il gioco, il percorso li accompagna alla scoperta del cacao e di come dalla pianta si arrivi al cioccolato e a tanti altri prodotti.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento