Attualità

Immunità di gregge in Friuli Venezia Giulia vicina: i prossimi vaccinati saranno gli under 16

La pianificazione dell'agenda è purtroppo legata alle consegne dei vaccini mRna

vaccino covid

Sono circa 200mila le persone che mancano all'appello per arrivare all'immunità di gregge anche in presenza di varianti. Queste le stime fatte dal vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla salute, Riccardo Riccardi sullo svolgimento della campagna vaccinale in Friuli Venezia Giulia. "Ad oggi hanno aderito alla campagna vaccinale 678mila persone, circa 608mila delle quali sono già state vaccinate, ma per raggiungere un'immunità di gregge adeguata anche in presenza di varianti dobbiamo convincere altre 200mila persone a vaccinarsi e ogni passo avanti verso questo traguardo è importante."

Per quanto riguarda l'apertura delle agende ai ragazzi dai 12 ai 16 anni, Riccardi ha sottolineato: "Di sicuro è un obiettivo a breve termine, che deve essere composto in base al flusso di consegna delle dosi di vaccino a mRna, ma al momento non è stata ancora definita una data precisa. Si tratta di circa 40mila persone, quindi numeri contenuti, ma dobbiamo tenere conto anche della recente necessità di utilizzare i vaccini Pfizer e Moderna anche per le seconde dosi agli under 60 ai quali inizialmente è stato inoculato il vaccino Astrazeneca".

Resta quindi aperta la possibilità di ampliare il parterre dei soggetti vaccinabili ma senza date precise a causa delle evoluzioni sui protocolli e le direttive sui vaccini che, purtroppo, cambiano ogni giorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immunità di gregge in Friuli Venezia Giulia vicina: i prossimi vaccinati saranno gli under 16

UdineToday è in caricamento