Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

Rsa Covid di via Umago, la sicurezza dei lavoratori al centro del confronto

Liguori chiede chiarimenti al vicegovernatore Riccardi in Commissione Sanità

Mancanza di divise appropriate allo svolgimento dell’attività lavorativa, una zona “svestizione” inadeguata per dimensione e dislocazione, carrelli non congrui per la somministrazione della terapia farmacologica. Sono solo alcune delle segnalazioni riguardanti la struttura Rsa Covid di via Umago, riportate dal sindacato Fp Cgil di Udine e dal rappresentante dei lavoratori per la sicurezza di Asu Fc. E di queste criticità la consigliera regionale Simona Liguori (Cittadini) ha chiesto conto all’assessore alla Salute, Riccardo Riccardi, nel corso della seduta odierna della Commissione III. “Quanti ammalati e che tipo di ammalati sono ad oggi accolti nella struttura? Le persone accolte hanno condizioni generali stabili o necessitano di cure che prevedano, ad esempio, anche somministrazione di farmaci ospedalieri? Da chi è costituito il personale medico e di assistenza e quante ore è presente nella struttura?” si domanda Liguori, concludendo che “le segnalazioni dei sindacati e rappresentanza dei lavoratori per la sicurezza vanno approfondite con urgenza e risolte al più presto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rsa Covid di via Umago, la sicurezza dei lavoratori al centro del confronto

UdineToday è in caricamento