Attualità

Genitorialità sociale, come si diventa tutori volontari

Un vero esempio di cittadinanza attiva, ecco come scoprire i dettagli di questa esperienza

minori stranieri non accompagnati

Chi sono e come si diventa tutori volontari? Quali responsabilità hanno nei confronti dei loro assistiti?  A queste e a molte altre domande verrà data risposta all'interno del webinar in programma il 14 giugno alle 17. Organizzato nell’ambito del Progetto FAMI per lo Sviluppo del Sistema della tutela volontaria, in collaborazione con il Garante regionale dei diritti della persona, questo incontro in modalità da remoto, mira a presentare la figura del tutore volontario di minori stranieri non accompagnati.

L'incontro

Anche in Friuli Venezia Giulia, i flussi migratori attuali coinvolgono un significativo numero di minori soli e senza nessuna tutela. Ragazzi e ragazze che non hanno nessu adulto di riferimento. Il tutore volontario si prende carico di un soggetto ed esercita la tutela e la rappresentanza legale dello stesso. Il suo compito è assicurare che al giovane sia garantito l’esercizio dei suoi diritti. Si tratta quindi di una figura fondamentale, un ruolo importante di cittadinanza attiva.

L'incontro, quindi, vuole far conoscere questa figura in modo che sul territorio possa esserci una presenza stabile di persone formate e disponibili ad assumere tale responsabilità. Interverranno Paolo Pittaro, garante regionale dei diritti della persona, per parlare del ruolo del tutore e della formazione prevista per assumerne la funzione, Lucio Prodam, giudice onorario del tribunale dei minori, delegato alle nomine dei tutori, per dare  indicazioni in merito al supporto che viene dato ai tutori da parte dello stesso tribunale. Infine proporranno la loro esperienza alcuni tutori già operativi sul territorio. Per partecipare è necessaria l'iscrizione tramite mail: azionifami.friuli@tutelavolontaria.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genitorialità sociale, come si diventa tutori volontari

UdineToday è in caricamento