Attualità

In Fvg attivato un servizio informatico avanzato per il tracciamento dei contagi

Il Friuli Venezia Giulia è una delle prime cinque regioni italiane nelle quali ha preso via il nuovo Servizio telefonico nazionale per lo sblocco dell'applicazione Immuni

Il Friuli Venezia Giulia è, assieme a Lombardia, Campania, Trento e Molise, una delle prime cinque regioni italiane nelle quali ha preso via il nuovo Servizio telefonico nazionale per lo sblocco dell'applicazione Immuni.

Come funziona

All'interno degli sms inviati ai cittadini per comunicare l'esito del tampone per il Covid-19, in caso di positività, sarà contenuto anche il Codice univoco nazionale (Cun), che dovrà essere comunicato al call center nazionale per consentire il tracciamento dei contatti. A quel punto tutti i soggetti che hanno incontrato la persona positiva nel breve periodo e hanno scaricato 'Immuni' ricevono il messaggio che sono state in contatto con un soggetto contagiato.

Sistema informatico

Lo ha annunciato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, il quale ha spiegato che "il Friuli Venezia Giulia è stato inserito in questo progetto perché ritenuto tra le regioni più avanzate dal punto di vista informatico e, grazie a questa innovazione sviluppata dal sistema sanitario regionale in collaborazione con Insiel, i dipartimenti di prevenzione non dovranno più contattare telefonicamente i soggetti positivi per comunicare loro il Cun, riducendo così il carico di lavoro del servizio sanitario". Riccardi ha evidenziato che "questa semplificazione che renderà più agevole il tracciamento dei contatti e, di conseguenza, aiuterà a contenere la diffusione del virus".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Fvg attivato un servizio informatico avanzato per il tracciamento dei contagi

UdineToday è in caricamento