Salute sessuale in Friuli Venezia Giulia durante la quarantena, come fare?

Ad occuparsi del tema è la "Coordinamenta Transfemminista di Udine" che ha ideato un opuscolo online per rispondere ai dubbi di chi è in difficoltà in questo momento

Uno dei problemi che si è riscontrato in questo momento di emergenza sanitaria legata al coronavirus, è la difficoltà di accesso alle cure di altre patologie, ma anche alle informazioni sulla salute, durante le limitazioni agli spostamenti. Ad interessarsi del tema, riferito in particolar modo alla salute sessuale e all’accesso all’interruzione volontaria di gravidanza durante l’emergenza sanitaria COVID-19 è l'assemblea "Coordinamenta Transfemminista di Udine".

"In questo momento di estrema confusione e incertezza pensiamo sia fondamentale condividere informazioni chiare che riguardino la salute sessuale e l’accesso all’interruzione volontaria di gravidanza durante l’emergenza sanitaria COVID-19. Per quanto riguarda il Friuli centrale e occidentale la notizia più importante è che gli ospedali di Udine, Pordenone, San Vito al Tagliamento e Tolmezzo garantiscono l’IVG (interruzione volotnaria di gravidanza) e che sicuramente il consultorio pubblico di Udine (gratuito) e l’AIED di Pordenone (a pagamento) restano aperti in tema di accesso alla contraccezione/visite urgenti/e procedura Ivg".

Comincia così l'informazione fornita dal gruppo pubblico, che ha deciso di compilare un elenco di domande e risposte per coprire le esigenze delle persone che dovessero trovarsi in una situazione di difficoltà in questo momento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le domande

In quali ospedali è garantita l’IVG (Interruzione volontaria gravidanza) in Friuli Venezia Giulia? Non mi è venuto il ciclo ho paura di essere incinta, cosa devo fare? Ho appena scoperto di essere incinta e non sono sicura di voler proseguire con la gravidanza. Con chi ne posso parlare? Queste sono alcune delle domande a cui la "Coordinamenta" cerca di rispondere, non volendosi sostituire a consultori e ospedali ma fornendo le inidicazioni su come fare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento