rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Fondazione Gimbe

Evoluzione pandemia in Fvg, salgono i contagi del 6,4%

Secondo la Fondazione Gimbe nell'ultima settimana sono aumentati i positivi ma restano sotto il limite sia le terapie intensive sia i posti occupati negli altri reparti

Fa ancora un balzo in avanti la pandemia di Covid 19 in Friuli Venezia Giulia. Secondo il report settimanale della Fondazione Gimbe, dal 23 al 29 marzo è stata registrato un aumento dei casi Covid ogni 100 mila abitanti. In questi sette giorni sono arrivati a 1.909. a fronte del dato precedente che era di 1.763. L’aumento dei nuovi casi è pari quindi a +6,4 per cento rispetto alla settimana scorsa. Restano sotto il livello di guardia i posti occupati da pazienti Covid 19 in area medica (10,3%) e in terapia intensiva (4%) occupati da pazienti Covid 19.

Ex province

Per quanto riguarda l'incidenza dei nuovi casi per 100 mila abitanti, secondo il monitoraggio questi sono i dati: Udine con 610 (+12%), Gorizia con 583 (+26,6%) e Pordenone con 522 (-2,9%). La provincia di Trieste raggiunge il valore più alto, 692, anche se in calo dell'1,1% rispetto alla settimana precedente.

Vaccini

Secondo il report, la popolazione che ha completato il ciclo vaccinale in regione è pari all'81,6% contro la media Italia 83,9%. Si attesta al 2,1% i residenti solo con prima dose superiore alla media italiana del1,7%. Il tasso di copertura vaccinale con terza dose corrisponde all'83,1% appena sotto la media in Italia del 83,2%. Decisamente peggiore il dato relativo ai bambini tra i 5 e gli 11 anni che hanno completato il ciclo vaccinale. Sono solo il 23,1% contro una media in Italia 33,6%, più un ulteriore 2,4% (media Italia 3,8%) solo con prima dose.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evoluzione pandemia in Fvg, salgono i contagi del 6,4%

UdineToday è in caricamento