120mila euro per la terapia intensiva, il grande risultato della raccolta di Guido Variola

In poco meno di una settimana è stato raggiunto un grande risultato

«Nella giornata di lunedì mio fratello ha preso contatti con la dottoressa Bruno dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Verserà un importo pari a 120mila euro, al netto della commissione di gofundme, (la piattaforma che ha “ospitato” la raccolta) al reparto di terapia intensiva. Sarà poi la direzione dello stesso a decidere a quali fini utilizzare la somma». Il messaggio ci arriva da Pietro Variola, fratello del Guido Variola che la settima scorsa ha dato il via alla sottoscrizione libera in favore di una delle sezioni dell’ospedale cittadino maggiormente stressate in questo periodo a causa dell’emergenza Covid-19. Un risultato considerevole se si pensa che il primo step indicato da Variola per la buona riuscita dell’operazione era di soli 5mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Tre nuovi decessi da Covid19 in FVG: si tratta di due 78enni e un 59enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento