Primo vaccino nelle case di riposo, il battesimo è per una 98 enne

La donna risiede in una struttura di Pordenone. Riccardi: "L'obiettivo è accelerare per proteggere il prima possibile le persone più fragili"

Prima vaccinazione in una residenza per anziani oggi in Friuli Venezia Giulia, come annunciato dall'assessore Riccardi. È toccato a un'ospite della Casa Serena di Pordenone – di 98 anni –, alla quale l'equipe dell'Azienda sanitaria Friuli Occidentale – coordinata da Antonio Gabrielli – ha somministrato la dose di vaccino anti-Covid prodotto da Pfizer Biontech. Come ha spiegato lo stesso Riccardi, le operazioni stanno continuando all'interno di Casa Serena in un clima di grande collaborazione con gli operatori della struttura. Il programma prevede di effettuare nel corso della giornata le vaccinazioni per gli altri 168 ospiti del comprensorio residenziale che hanno dato, come previsto dalle normative, il loro consenso. "Siamo in attesa – ha aggiunto Riccardi – che anche altre residenze per anziani portino a termine la fase di raccolta del consenso informato e comunichino all'Azienda di riferimento i numeri delle persone da vaccinare. L'obiettivo – ha concluso – è accelerare per proteggere il prima possibile le persone più fragili, riducendo l'impatto e la mortalità del virus".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il Fvg è arancione: ecco tutte le regole in vigore da domenica 17

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

  • La "nuova era" finisce presto, stop alla produzione della birra friulana Dormisch

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • La puntata di 4 Ristoranti girata in Carnia visibile in chiaro

Torna su
UdineToday è in caricamento