Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Positivo asintomatico e una sola dose di vaccino, il codice QR del suo green pass non è valido

Il caso di un friulano che ci ha raccontato le sue peripezie, il documento è legato solo alla prima dose e quindi risulta scaduto

green pass

Dopo il caso della paziente friulana guarita dal covid ma che non può avere il green pass perché non aveva effettuato il tampone quando era positiva - qui la sua storia - arriva in redazione un'altra segnalazione di disagi legati al rilascio del green pass. Questa volta un uomo residente ad Udine, Giuseppe Tizianel, che è in un limbo perché gli è stato rilasciato il green pass come se avesse fatto solo la prima dose il 6 giugno scorso. In realtà l'uomo aveva contratto il virus in precedenza, senza manifestarne i sintomi, e quindi ha avuto solo una dose di vaccino come da protocollo sanitario.

I fatti

Prima di prenotare il vaccino, su indicazione del suo medico di base, dal momento che in famiglia c'erano stati casi di positività, Giuseppe decide di fare un test sierologico presso una struttura accreditata di Udine. Dall'esito scopre di aver avuto il Covid 19 in modo asintomatico nei mesi precedenti. Vista la presenza degli anticorpi, al centro vaccinale dell'Ente Fiera gli viene detto che li verrà somministrata una sola dose. E così accade, il 6 giugno scorso gli viene iniettato il vaccino Pfizer e gli viene rilasciato un certificato cartaceo che attesta il completamento della vaccinazione. La stessa situazione accade alla moglie, una sola dose di vaccino perché aveva presentato la documentazione dell'avvenuta guarigione dalla malattia.

L'amara sorpresa 

Quando i coniugi ricevono l'sms per poter scaricare il green pass, ecco che la situazione diventa paradossale. Entrambi ricevono il QR code temporaneo che si attiva dal dodicesimo giorno della somministrazione fino al compimento del ciclo con la seconda dose. Peccato che nè Giuseppe nè sua moglie debbano fare questa seconda dose. inoltre sono entrambi in possesso di un certificato cartaceo regionale che attesta il completamento della vaccinazione anti Covid 19 da parte di entrambi. E qui parte l'odissea. I due coniugi scrivono una mail all'indirizzo indicato sul sito del governo dgc,gov.it e provano a chiamare ripetutamente il numero verde. Mentre per la moglie di Giuseppe la faccenda si risolve nel giro di una settimana e riottiene il codice per scaricare il suo green pass valido, per Giuseppe non è così.

Prova quindi a chiamare il numero verde 1500 per ottenere un nuovo authocode ma non risulta impossibile prendere la linea. questa difficoltà è anche testimoniata da numerose segnalazioni sui social. E Giuseppe ci prova più volte, anche ad ore improponibili come le due di notte o le quattro del mattino, visto che la linea dovrebbe essere attiva ventiquattro ore su ventiquattro. Non ottenendo nessun risultato, l'uomo comincia a rivolgersi alle istituzioni locali. Dipartimento di prevenzione irraggiungibile, in farmacia gli viene detto che non hanno idea di come poterlo aiutare, solo la protezione civile gli risponde ma non ha una soluzione per il suo caso, non sanno come poter fare per toglierlo dall'impiccio. Un calvario insomma, un'impresa impossibile che fa restare Giuseppe in una situazione sospesa. Senza green pass non può accedere ai ristoranti, alle palestre, e a tutte quelle situazioni che  sono previste dal decreto. Ha problemi sul lavoro, persino ad aiutare la moglie nel locale pubblico di cui è proprietaria, a fare tutte quelle cose che un green pass valido ti consentono di fare. E nessuna prospettiva di risoluzione al momento.

La dichiarazione 

Giuseppe Tizianel afferma: "Non so davvero dove sbattere la testa, ho fatto mille telefonate, mandato mail e PEC, mi sono rivolto a tutti quelli che pensavo potessero aiutarmi a trovare una soluzione. La mia dottoressa di base, che devo ringraziare per la disponibilità, mi ha riferito che molto dei suoi assistiti sono in questa situazione. Mi sento abbandonato al mio destino, davvero, vorrei che qualcuno mi dicesse come posso fare per risolvere questo problema!"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivo asintomatico e una sola dose di vaccino, il codice QR del suo green pass non è valido

UdineToday è in caricamento