Attualità

Flussi migratori: "errore cancellare i decreti Sicurezza"

"Salvini ha dimostrato, con azioni concrete, che gli ingressi irregolari nel nostro Paese possono essere ridotti", ha dichiarato il governatore Fedriga

Il governatore del Fvg Massimiliano Fedriga torna sulla questione dei flussi migratori. "Salvini ha dimostrato, con azioni concrete, che gli ingressi irregolari nel nostro Paese possono essere ridotti. Cancellare i decreti Sicurezza è stato pertanto un gravissimo errore, poiché si sta facendo passare l'idea che chiunque, anche senza permesso, possa entrare liberamente in Italia".

Lo ha dichiarato Fedriga nel corso di un intervento televisivo. "In un Paese democratico - ha proseguito Fedriga - chi entra regolarmente è il benvenuto, ma chi non è in possesso dei requisiti deve essere respinto".

"Chi oggi sostiene l'impossibilità di fermare i flussi migratori - ha concluso Fedriga - dimentica che, con Salvini ministro dell'Interno e grazie a un'azione decisa di contrasto all'immigrazione irregolare, i numeri degli ingressi sono stati drasticamente ridotti, a dimostrazione che il problema non è affatto irrisolvibile ma che occorre invece la volontà politica di affrontarlo con le giuste misure".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flussi migratori: "errore cancellare i decreti Sicurezza"

UdineToday è in caricamento