250mila nuove mascherine per gli operatori sanitari della regione

Si tratta di materiale reperito direttamente dalla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia con fondi propri

«Oggi sono state consegnate alla sede operativa della Protezione civile di Palmanova 250mila mascherine protettive, che verranno immediatamente distribuite al Servizio sanitario regionale per garantire la protezione degli operatori. Si tratta di materiale reperito direttamente dalla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia con fondi propri. Queste dotazioni verranno ora fornite all'Agenzia regionale di coordinamento per la salute che le metterà a disposizione del servizio sanitario regionale, il quale stava per esaurire le scorte a propria disposizione. Si tratta di un risultato importante perché supporta la nostra sanità in un momento critico».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo ha annunciato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, evidenziando inoltre che «la Regione sta inoltre implementando la produzione di mascherine lavabili per la popolazione che, grazie a un aumento dei fornitori, passerà a breve da 26mila al giorno a 30mila. A breve saranno quindi fornite ai Comuni per la distribuzione ai cittadini in base ai criteri di priorità stabiliti dai sindaci». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento