Attualità

Discoteche aperte in zona bianca, ma non si potrà ballare

Solo servizio di bar e ristorazione nelle discoteche: questo prevedono le ordinanze che saranno emanate da Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna, le prime regioni a passare in zona bianca da lunedì

Niente balli, "solo" bere e mangiare: servizio di bar e ristorazione nelle discoteche, questo prevedono le ordinanze che saranno emanate da Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna, le prime regioni a passare in zona bianca da lunedì. Prevista l'apertura per tutte le altre attività, con le norme di distanziamento e le mascherine.

I dati confermano: dal 1 giugno il Fvg in zona bianca

Da Lunedì il Fvg entra in zona bianca e come prevede la proposta delle Regioni, condivisa con il Governo, sarà eliminato il coprifuoco e verrà anticipata la riapertura di alcune attività, purché con le norme di distanziamento e l'uso delle mascherine. I governatori di Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna (che saranno le prime regioni a passare in zona bianca a breve) stanno lavorando a tre ordinanze regionali che prevedono anche la riapertura delle discoteche, anche se non si potrà ballare in pista e saranno consentite solo le attività di bar e ristorazione.

Le altre attività

Via libera inoltre a matrimoni e cerimonie, parchi tematici e di divertimento (in zona gialla sarebbero potuti partire dal 15 giugno), fiere ed esposizioni (in zona gialla sempre dal 15 giugno), corsi di formazione, piscine coperte, impianti sportivi al chiuso, centri benessere, convegni e congressi, centri culturali, sale giochi, bingo, sale scommesse e casinò (soltanto dal 1° luglio per le zone gialle).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discoteche aperte in zona bianca, ma non si potrà ballare

UdineToday è in caricamento