Attualità

Montagna: per il Pd servono interventi mirati e concreti

Shaurli: "Energia elettrica, utenze, strade nella nostra montagna non si devono interrompere al primo evento atmosferico avverso: qui i collegamenti sono più indispensabili che altrove"

"Il maltempo e le ultime nevicate hanno mostrato che non basta il presenzialismo dei consiglieri regionali della Lega, servono risposte dalla Giunta regionale, quelle che non si sono viste nell’ultima finanziaria. Energia elettrica, utenze, strade nella nostra montagna non si devono interrompere al primo evento atmosferico avverso: qui i collegamenti sono più indispensabili che altrove". Lo afferma il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, a proposito dei disagi subiti da svariate località della montagna friulana a seguito delle recenti abbondanti nevicate.

Riferendosi "alla gente della nostra montagna, alle migliaia di famiglie, alle decine di Comuni che vivono disagi e difficoltà quotidiane, a chi è ancora isolato", il segretario dem ribadisce che "il rilancio della montagna non sono solo impianti di risalita e alberghi, certo importanti, devono essere prima di tutto infrastrutture immateriali e materiali che non smottano alla prima importante nevicata".

Per Shaurli "va ringraziata la Protezione Civile con i suoi eccezionali volontari, vanno ringraziati i sindaci in prima linea ogni giorno. Va però soprattutto dimostrata nei fatti la vicinanza della Regione ai cittadini che la montagna la vivono, e ai Comuni che sono chiamati a garantire, impiegando risorse, viabilità percorribili e sicurezza degli abitanti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montagna: per il Pd servono interventi mirati e concreti

UdineToday è in caricamento